Quanti passi fare al giorno

Quanti passi bisogna fare al giorno per restare in forma? Gli esperti, compresa l’OMS consigliano 10.000 passi, ma diversi professionisti hanno messo in discussione questa indicazione.

Sembra infatti che i 10.000 passi (circa 8 km) non abbiano fondamento scientifico, ma risalgano ad una propaganda diffusa in Giappone negli anni sessanta per vendere un pedometro (contapassi) in voga in quegli anni dal nome “Mampo-key“.

In realtà, nessuno ha valutato con esattezza scientifica quanti siano i passi effettivi per mantenersi in salute, ma è ben noto che la vita sedentaria è controproducente per il benessere.

Si stima che una persona che fa vita sedentaria faccia in media solo 2500 passi al giorno, da ciò si può affermare che al di sotto dei 3000 passi non è uno stile di vita consigliabile.

Tuttavia, ci sono altri fattori da considerare oltre al numero di passi e sono: l’intensità della camminata, l’ampiezza del passo, la lunghezza delle gambe, l’altezza del soggetto. Infatti, se si calcolano tutti questi parametri, il numero di chilometri da percorrere giornalmente varieranno per ogni singolo individuo.

Quello che non si raccomanda a nessuno è di passare repentinamente da una vita sedentaria ad uno stile di vita troppo “sportivo”, ovvero per chi ha sempre camminato poco, non va bene da un giorno all’altro imporre i “10.000 passi della salute“, sopratutto in presenza di patologie croniche e problemi articolari.

Altro errore è quello di contare le calorie basandosi solo sulla velocità della camminata, perché in effetti quello che conta è la contrazione dei muscoli, la quale produce i benefici sul sistema immunitario, cardiovascolare e sul metabolismo. Inoltre, da una sana camminata si hanno effetti anti-infiammatori ed antiossidanti.

Consigli pratici per fare più passi al giorno
  • Preferire le scale all’ascensore per scendere o salire;
  • parcheggiare l’auto più distante dal luogo da raggiungere;
  • portare il cane a passeggio;
  • coinvolgere familiari o amici nelle camminate per avere più occasioni di passeggiare in compagnia;
  • camminare accompagnati da musica per rendere più piacevole la passeggiata;
  • in ufficio consegnare i documenti di persona al collega;
  • passeggiare mentre si aspetta qualcuno ad un appuntamento;
  • raggiungere a piedi i negozi del tuo vicinato anziché andare in auto.
(Fonte: Panorama.it)

Lascia un commento