Affective Health Misuratore Stress

Misurare lo stress è possibile con un nuovo dispositivo smartwatch: è un’applicazione mobile indossabile chiamata Affective Health, basata su biosensori. Rileva i segnali elettrici della pelle che sono utili a misurare i livelli di stress e le emozioni correlate. I ricercatori del Royal Institute of Technology di Stoccolma e della…Leggi l'articolo intero

Migliorare microbiota con crusca avena segale

Per migliorare il microbiota intestinale bisogna consumare crusca d’avena e di segale. Le fibre alimentari migliorano le funzionalità intestinali, ma in particolare, è stato scoperto che le fibre di cereali integrali, quali avena e segale, favoriscono il metabolismo del colesterolo, migliorano la funzione di barriera intestinale e riducono l’infiammazione epatica.…Leggi l'articolo intero

Poco sale nella dieta fa bene microbioma

Mangiare con poco sale nella dieta fa bene al microbioma intestinale. Dunque oltre che alla pressione sanguigna, un’alimentazione povera di sale aiuta a mantenere un intestino sano. Ciò è valido sopratutto per le donne con ipertensione non curata. Sono i risultati di un nuovo studio apparso sulla rivista Hypertension. Lo…Leggi l'articolo intero

Avocado benefici diabete obesità

Inserire il consumo di avocado nella propria dieta può essere di aiuto contro l’obesità e il diabete. Studi confermano che l’avocatina B (sostanza contenuta nel frutto) equilibra il metabolismo. Lo studio condotto dall’Università di Guelph (Canada), ha mostrato che assumere la molecola contenuta negli avocado, aiuta a bloccare i processi…Leggi l'articolo intero

Test urine dieta corretta

Con un nuovo test delle urine si potrà sapere, in cinque minuti, com’è la qualità dell’alimentazione di una persona e se sta seguendo una dieta corretta. Gli indicatori sono i metaboliti presenti nelle urine. Gli scienziati hanno pubblicato due studi sulla rivista “Nature Food“, dove descrivono che per sviluppare questo…Leggi l'articolo intero

Perchè si beve poco o tanto?

Fra i motivi per cui si beve poca acqua, c’è un ormone chiamato “feniceina“ che svolge un’importante funzione nel regolare il livello di sete. A scoprirlo è stato un gruppo di ricercatori della “Scuola di Medicina della Saint Louis University”. L’ormone “feniceina” controlla i cambiamenti nella sete ed è collegato…Leggi l'articolo intero

Senso sazietà cause origini

Scoperte le cause e l’origine del senso di sazietà: sono coinvolti i neuroni dell’ipotalamo e le loro connessioni. La ricerca pubblicata su “Cell Reports” è stata seguita da un gruppo francese del Centro per il gusto e il comportamento alimentare di Digione, guidato da Alexandre Benani. I circuiti neuronali che…Leggi l'articolo intero

Quanti passi fare al giorno

Quanti passi bisogna fare al giorno per restare in forma? Gli esperti, compresa l’OMS consigliano 10.000 passi, ma diversi professionisti hanno messo in discussione questa indicazione. Sembra infatti che i 10.000 passi (circa 8 km) non abbiano fondamento scientifico, ma risalgano ad una propaganda diffusa in Giappone negli anni sessanta…Leggi l'articolo intero