Coperta ponderata rimedio insonnia

Un buon rimedio naturale contro l’insonnia da ansia o da stress si è rivelato nell’uso delle coperte ponderate: si tratta di un tipo di coperta terapeutica che ha un peso maggiore rispetto a quelle tradizionali.

L’evidenza arriva da uno studio che ha testato le coperte ponderate per 4 settimane su 120 persone adulte, di cui il 32% uomini. I partecipanti erano persone che soffrivano di insonnia e disturbi psichiatrici (quali bipolarismo, ansia, depressione).

L’esperimento è stato fatto dividendo i soggetti in due gruppi: un gruppo dormiva con una coperta ponderata del peso totale di 8 kg; l’altro gruppo utilizzava una coperta normale.

I risultati hanno mostrato una riduzione significativa dell’insonnia e una migliore qualità del sonno, che ha avuto come beneficio la diminuizione della sonnolenza diurna e del deficit di attenzione.

Infatti, i soggetti che hanno usato la coperta ponderata avevano 26 volte più probabilità di ridurre i problemi di insonnia del 50%. In seguito, per altri 12 mesi, i partecipanti allo studio hanno continuato ad usare coperte ponderare e gli esiti hanno confermato il primo test.

Lo studio è stato effettuato da un gruppo di ricercatori del Karolinska Institutet di Stoccolma ed è pubblicato sul Journal of Clinical Sleep Medicine.

Che cos’è la coperta ponderata?

E’ un supporto terapeutico, non ancora riconosciuto ufficialmente. La coperta ponderata detta anche coperta gravity, è costituita da strati di materiali ricoperti da cotone o fibra di bambù, che danno un peso specifico (grammatura).

Il peso è distribuito uniformemente su tutto il corpo (in lunghezza e larghezza) e la temperatura viene mantenuta costante. La sensazione è quella di un abbraccio che regala conforto ed aiuta ad allentare le tensioni psicologiche favorendo il sonno.

Sembra da alcune ipotesi, che la stimolazione esercitata dalla pressione regolata del peso sul corpo, alimenti la produzione di serotonina e melatonina.

Lo psichiatra Mats Alder del Dipartimento di Neuroscienze Cliniche del Karolinska, spiega che questo tipo di coperte hanno un effetto calmante perché stimolano il sistema nervoso e simulano un massaggio con digitopressione: “Ci sono prove che suggeriscono che la stimolazione della pressione profonda aumenta l’eccitazione parasimpatica del sistema nervoso autonomo e allo stesso tempo riduce l’eccitazione simpatica, che è considerata la causa dell’effetto calmante”.

Lascia un commento