Perchè si beve poco o tanto?

Fra i motivi per cui si beve poca acqua, c’è un ormone chiamato feniceina che svolge un’importante funzione nel regolare il livello di sete.

A scoprirlo è stato un gruppo di ricercatori della “Scuola di Medicina della Saint Louis University”. L’ormone “feniceinacontrolla i cambiamenti nella sete ed è collegato ad altri ormoni che mantengono l’equilibrio dei fluidi corporei.

Perchè si beve poco o tanto?

Con l’età e in specifiche fasi della vita, l’equilibrio che fa mantenere il giusto livello di idratazione può modificarsi.

In particolare, questo studio si è concentrato a monitorare il controllo fisiologico della sete nelle femmine, in cui appare più pronunciato.

I ricercatori hanno scoperto che l’ormone feniceina ed il suo recettore, sembrano controllare i cambiamenti del bisogno di bere durante il ciclo ovarico e in gravidanza.

Hanno anche studiato in che modo i meccanismi di controllo della sete variano in base all’età, sia nei maschi che nelle femmine, osservando come influivano i cambiamenti ormonali sulla capacità di rimanere adeguatamente idratati.

La scoperta non è per nulla da sottovalutare perché potrà essere utile per aiutare le persone a mantenere il livello di idratazione ottimale.

L’idratazione è infatti, un fattore fisiologico fondamentale per il benessere dell’organismo, ma che molto spesso non viene preso abbastanza in considerazione.

Dunque, bisogna ricordare che sia l’attenzione per l’idratazione, che per l’alimentazione, sono di pari importanza per restare in buona salute.

Lo studio è pubblicato sull’American Journal of Physiology.

Lascia un commento