Affective Health Misuratore Stress

Misurare lo stress è possibile con un nuovo dispositivo smartwatch: è un’applicazione mobile indossabile chiamata Affective Health, basata su biosensori. Rileva i segnali elettrici della pelle che sono utili a misurare i livelli di stress e le emozioni correlate.

I ricercatori del Royal Institute of Technology di Stoccolma e della Lancaster University, hanno costruito il dispositivo attorno a un bio-sensore di conduttanza cutanea che misura la variazione o l’attività delle ghiandole sudoripare sulla pelle. Le ghiandole sudoripare reagiscono stimolate da una varietà di fattori come i cambiamenti di temperatura, nonché l’eccitazione psicologica o fisiologica. Ciò porta ad un aumento della conduttanza elettrica tra i due punti di contatto con la pelle, misurabile attraverso gli elettrodi. 

Precedenti studi hanno convalidato il valore della conduttanza cutanea come risposta alle esperienze emotive quotidiane.

I dati che vengono rilevati dal sensore indossabile anche al polso, possono essere spediti in tempo reale ad uno smartphone per essere raccolti e analizzati.

Per la progettazione hanno partecipato 23 esperti e il dispositivo è stato testato su diversi partecipanti.

Lo studio ha rivelato intuizioni per i progettisti delle tecnologie indossabili emergenti, e in particolare dei dispositivi indossabili basati sui biodati.” – afferma la ricercatrice Corina Sas, ed aggiunge: – “Il design è di fondamentale importanza per aiutare gli utenti a comprendere le loro risposte corporee”.

Che cos’è la conduttanza elettrica cutanea

La conduttanza elettrica della pelle è associata ad una maggiore eccitazione, che a sua volta è associata ad una maggiore risposta simpatica nel corpo, riflessa nelle ghiandole sudoripare. Dalla sua scoperta nel XIX secolo, la conduttanza cutanea è stata sempre più utilizzata nella ricerca psichiatrica.

Il segnale di conduttanza cutanea può essere diviso per frequenza in due componenti: uno che cambia lentamente, chiamato “componente tonico“, che può riflettere l’umore di una persona, i fattori ambientali e i meccanismi di regolazione della temperatura (come la sudorazione da esercizio fisico); uno che cambia rapidamente, chiamato “componente fasica“, che di solito reagisce a stimoli discreti legati all’eccitazione. Questo componente in rapida evoluzione è anche chiamato risposta di conduttanza della pelle o risposta galvanica della pelle. 

La conduttanza cutanea è ormai, alla base di nuove tecnologie e fra gli elementi che vengono captati dalla sua misurazione, vi sono anche le bugie: infatti, quando si mente si innescano delle reazioni emotive e fisiologiche che scatenano la sudorazione.

(Rif.to Ambiguity as a Resource to Inform Proto-Practices: The Case of Skin Conductance)

Lascia un commento