Il Tè verde già conosciuto per tutte le sue proprietà benefiche e antiossidanti, è utile contro l’obesità e per la salute dell’intestino.

Un team di ricercatori dell’Università statale dell’Ohio ha pubblicato sul Journal of Nutritional Biochemistry i risultati di uno studio condotto sui topi e nutriti con una dieta ricca di grassi e tè verde estratto al 2%.

Si è constatato che i topi nutriti con tè verde sono aumentati di peso circa il 20% in meno rispetto ai topi che hanno assunto stessi alimenti, ma senza tè verde. Inoltre la dieta con l’integrazione di tè verde ha reso i topi meno resistenti all’insulina ed ha migliorato la flora intestinale aumentando la presenza di microbi benefici e una minore permeabilità delle pareti.

“Questo studio fornisce la prova che il tè verde incoraggia la crescita di batteri intestinali buoni e che porta a una serie di benefici che riducono significativamente il rischio di obesità”, ha affermato Richard Bruno, autore principale dello studio e professore di nutrizione umana presso l’Università Statale dell’Ohio .

Perché il tè verde aiuta a combattere l’obesità?

Già altri studi hanno confermato che le catechine contenute nel tè verde, in particolare l’epigallocatechina gallato (EGCG) , inibisce la produzione di cellule adipose e induce l’apoptosi degli adipociti maturi.

Qual’è la dose di tè verde necessaria per averi i risultati ottenuti nella ricerca?

Gli studiosi hanno usato per il loro esperimento una quantià che equivale a circa 10 tazze di verde a persona.

Attenzione dunque agli effetti collaterali di una eccessiva assunzione!

Vale però la pena di inserire il tè verde nella propria dieta considerato tutti i benefici che apporta, ma senza superare le due tazze al giorno, così come raccomandato dall’EFSA.

Lascia un commento