I dolori mestruali accompagnati da crampi è un sintomo che interessa circa l’ottanta percento delle donne. Vari studi hanno dimostrato che la cannella può alleviare i dolori.

La dismenorrea ha diversi gradi di intensità, alcune volte i crampi si accompagnano a nausea, vomito e vertigini. Il dolore si può estendere alla schiena e alle cosce.

In alcuni casi le donne ricorrono a farmaci antinfiammatori non steroidei che attenuano od eliminano il dolore.

Tuttavia, ci sono anche rimedi più naturali per affrontare questa sintomatologia e la cannella è uno di questi.

La cannella è una spezia afrodisiaca dalle molte proprietà: si usa contro il raffreddore, la fame nervosa, per stimolare la circolazione e combattere il colesterolo. Ha dei nutrienti che la rendono un valido antiossidante.

Studio scientifico sulla cannella contro la dismenorrea.

Lo studio pubblicato sulla rivista Complementary Therapies in Clinical Practice ha ottenuto risultati che dimostrano che la cannella è una spezia che può aiutare ad alleviare i crampi mestruali.

Si è trattato di uno studio clinico randomizzato, in doppio cieco, condotto dai ricercatori dell’Università di Scienze mediche di Isfahan e dell’Università di scienze mediche di Shahid Beheshti in Iran.

Le 76 partecipanti sono state divise in due gruppi: al primo gruppo sono state somministrate capsule di cannella (420 g per tre volte al giorno); al secondo gruppo capsule contenenti solo amido (come placebo). Le partecipanti hanno assunto le capsule nei primi tre giorni delle mestruazioni per due cicli consecutivi.

Alla conclusione dello studio i risultati hanno rilevato che l’intensità media della dismenorrea è diminuita in modo più significativo nel gruppo che aveva assunto la cannella. Anche i sintomi di nausea e vomito si sono notevolmente ridotti.

I ricercatori hanno concluso che la cannella è un valido aiuto per alleviare i sintomi della dismenorrea, riducendone l’intensità.

I principi attivi che rendono la cannella particolarmente benefica sono: cinnamaldeide, alcool cinnamilico e cinnamil acetato. Queste sostanze chimiche hanno effetti antiossidanti, antimicrobici e antinfiammatori.

Inoltre la cannella ha proprietà antispasmodiche che inducono i muscoli pelvici a rilassarsi e diminuiscono il livello del dolore durante le mestruazioni.

(Approfondimenti:

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4443385/

https://www.healthline.com/nutrition/cinnamon-tea-benefits#section6)

Lascia un commento