Dieta Gruppo Sanguigno prove scientifiche

Novità sulla Dieta del Gruppo Sanguigno: un’organizzazione no profit ha trovato le prove scientifiche che dimostrano che non c’è relazione fra gruppo sanguigno e dieta con vegetali o con carne.

Lo studio è descritto sul Journal of the Academy of Nutrition and Dietetics dai ricercatori del Physicians Committee for Responsible Medicine e si basa su un precedente studio randomizzato pubblicato il 30 novembre su JAMA Network Open.

I ricercatori hanno verificato che il gruppo sanguigno non influisce sul tipo di dieta e che una dieta basata su alimenti vegetali fa bene indipendentemente dal gruppo di appartenenza.

L’autore dello studio, Neal Barnard, presidente del Comitato dei medici, dichiara: “Abbiamo scoperto che il gruppo sanguigno non ha fatto differenza. Sebbene la dieta del gruppo sanguigno affermi che una dieta a base vegetale dovrebbe essere migliore per il gruppo sanguigno A e meno per il gruppo sanguigno 0, si è rivelata benefica per le persone di tutti i gruppi e buona per chiunque“.

Infatti, non sono stati riscontrati legami fra gli effetti che può avere una dieta vegetale sul peso corporeo, grasso corporeo, controllo glicemico e concentrazione di lipidi plasmatici e il tipo di gruppo sanguigno.

Neal Barnard aggiunge: “La nostra ricerca mostra che tutti i gruppi sanguigni beneficiano allo stesso modo di una dieta vegana basata sul consumo di frutta e verdura, legumi e cereali integrali, guardando in particolare alla perdita di peso e alla salute cardiometabolica negli adulti in sovrappeso”.

Dieta del Gruppo Sanguigno ed assenza di risultati scientifici 

I primi esperimenti sono stati condotti per 16 settimane su due gruppi: uno formato da partecipanti in sovrappeso senza storie di diabete e un altro gruppo di controllo.

Ai partecipanti del primo gruppo si è chiesto di seguire una dieta a base di vegetali con basso contenuto di grassi, mentre il gruppo di controllo non doveva cambiare le proprie abitudini nella dieta.

La principale scoperta è stata che la dieta a base vegetale seguita dal gruppo di prova, ha accelerato il metabolismo ed aumentato il consumo calorico dopo il pasto del 18,7%, rispetto al gruppo di controllo.

Ora, poiché la dieta del Gruppo Sanguigno prevede un’alimentazione prevalentemente vegetale per chi appartiene al gruppo A, mentre raccomanda una dieta ricca di carne per le persone con gruppo 0, nel nuovo studio, i ricercatori hanno eseguito un’analisi secondaria per verificarne l’efficacia.

I principali risultati misurati sono stati peso corporeo, massa grassa, volume di grasso viscerale, lipidi nel sangue, glucosio plasmatico a digiuno e HbA1c. I test T hanno confrontato i partecipanti con gruppo sanguigno A a tutti gli altri partecipanti (non-A) e gli individui con gruppo sanguigno 0 a tutti gli altri partecipanti (non-0).

Il risultato è stato inequivocabile, ovvero non c’erano differenze significative tra individui di gruppo sanguigno A e non-A, o tra individui di gruppo sanguigno 0 e non-0.

Concludendo, i ricercatori spiegano che una dieta a base vegetale fa bene a tutti.

(Fonte: New study debunks blood type diet)
Diete Vegetariane, Esercizio Fisico e Salute
€ 13,00

Lascia un commento