Riso e arsenico nuova tecnica coltivazione

Riso e arsenico: una nuova tecnica di coltivazione riduce l’accumulo di questa sostanza ritenuta tossica. Nel 2018 è stato presentato uno studio dell’Università di Sassari che prospetta risultati promettenti, grazie all’irrigazione per aspersione al posto della tradizionale sommersione.

Un primo articolo era già stato pubblicato nel 2012 su Environmental Science & Technology dell’American Chemical Society, da un team di ricerca guidato dai docenti Antonino Spanu e Gavino Sanna.

Riso e metalli pesanti

La ricerca si era concentrata sulla riduzione del bioaccumulo di arsenico nel riso e come spiegano i due docenti: “In quello studio abbiamo evidenziato che l’adozione dell’irrigazione per aspersione al posto della tradizionale sommersione continua ha consentito di ridurre del 98% la concentrazione di arsenico nel riso. E ora continueremo valutando il comportamento di altri elementi tossici come il piombo e il mercurio”.

Il nuovo articolo pubblicato nel 2018 su Science of the Total Environment, mostra che con l’innovativa tecnica di coltivazione, si riduce mediamente del 20% anche la concentrazione di cadmio nel riso, ed inoltre si abbattono sia il consumo di acqua irrigua, che le emissioni di gas ad effetto serra.

Lo studio è corredato da ampia documentazione a sostegno dell’irrigazione per aspersione.

Le coltivazioni di riso sono purtroppo, minacciate da elementi tossici che le contaminano; quindi, non solo l’arsenico, ma anche altri metalli pesanti come il cadmio, il piombo e il mercurio.

Questa nuova tecnica è veramente importante, perché un alimento come il riso rappresenta, per buona parte del mondo, la fonte principale di sostentamento. Ma, insieme al riso si assimilano sostanze nocive come arsenico e cadmio.

Poichè è considerato tossico, l’EFSA ha fissato il limite di assunzione massimo settimanale del cadmio in 2,5 microgrammi per chilogrammo di peso corporeo.

Come è ben chiaro, il problema è molto più avvertito in paesi orientali, come il Giappone, dove il consumo di riso è molto elevato.

(Riferimenti: 
- The Role of Irrigation Techniques in Arsenic Bioaccumulation in Rice (Oryza sativa L.
- Sprinkler irrigation is effective in reducing cadmium concentration in rice (Oryza sativa L.) grain: A new twist on an old tale?)

Lascia un commento