Niacinamide proprieta pelle

La Niacinamide, è una forma di vitamina B3 usata nelle formulazioni cosmetiche e dai dermatologi da decenni per la cura della pelle.

Quali proprietà cosmetiche ha la Niacinamide?

La Niacinamide ha proprietà antirughe, riduce la pigmentazione schiarendo le macchie cutanee, regola la produzione di sebo, mantiene l’elasticità e l’idratazione della pelle.

Che cos’è esattamente la Niacinamide?

E’ una vitamina idrosolubile del gruppo B detta anche vitamina PP.  E’ una delle due principali forme di vitamina B3, mentre l’altra è l’acido nicotinico.

Questa vitamina si trova in cereali, legumi, funghi, spinaci, arachidi, lievito di birra.

Il suo ruolo è quello di aiutare i processi di respirazione delle cellule, la digestione degli alimenti, favorire la circolazione sanguigna e proteggere la pelle.

In cosmetica e in dermatologia è consigliata per i trattamenti anti acne, per problemi di rosacea, di iperpigmentazione e di rughe.

Secondo gli studi scientifici la Niacinamide può essere efficace a livello dermatologico e cosmetico perché è un precursore di due cofattori biochimici molto importanti: nicotinamide adenina dinucleotide (NAD + / NADH) e nicotinamide adenina dinucleotide fosfato (NADP +). Queste due molecole sono fondamentali per le reazioni chimiche delle cellule della pelle e non solo. Grazie a queste molecole il corpo è in grado di riparare i danni cellulari, far funzionare correttamente le cellule e farle proliferare consentendo al corpo di neutralizzare più radicali liberi.

I radicali liberi sono molecole instabili perché hanno perso o guadagnato un elettrone e questo li rende molto reattivi. Se sono presenti in dosi abbastanza alte, possono danneggiare le cellule sane.

Ma la molecola NAD+ fornisce l’elettrone in più a quei radicali liberi spaiati in modo che non lo “rubino” ad altre molecole e non creino danni.

Quindi, la Niacinamide poiché aiuta il corpo a produrre più NAD+ e a riparare i danni, è benefica sia a livello topico (sulla pelle) che a livello orale (per assunzione tramite l’alimentazione o integratori).

Ci sono anche prove che la Niacinamide ad uso topico aumenti la produzione di ceramidi (lipidi che aiutano a mantenere la barriera protettiva della pelle); anche questi contribuiscono a contrastare rughe sottili ed aiutano l’idratazione della pelle.

Mancano tuttavia studi più approfonditi che ne accertino gli usi cosmetici e topici.

A cosa serve la Niacinamide e quali sono i benefici sulla pelle?

La Niacinamide può dare alcuni benefici sulla pelle:

  • Prevenzione del cancro della pelle

In uno studio del 2015 sul New England Journal of Medicine, i ricercatori hanno somministrato a 386 pazienti 500 mg di niacinamide orale o un placebo due volte al giorno per 12 mesi interi. Tutti i partecipanti presentavano almeno due tumori cutanei (non-melanoma) nei cinque anni precedenti e, pertanto, erano ad alto rischio di sviluppare un altro tumore cutaneo. I risultati hanno mostrato che durante l’anno di studio ci sono stati il ​​23% in meno di nuovi casi di tumore della pelle nel gruppo che ha ricevuto Niacinamide (336 tumori) rispetto a quelli che hanno ricevuto il placebo (463 tumori).
Questo non dimostra che bastano due capsule di Niacinamide al giorno  per evitare il cancro della pelle, ma solo che aiuta nella prevenzione in quei casi di pazienti già a rischio. Inoltre non ci sono studi che provano che la Niacinamide prevenga il melanoma.

  • Acne, rosacea e altre condizioni infiammatorie della pelle

La Niacinamide ha proprietà antinfiammatorie che la rendono un trattamento utile per i casi di pelle infiammata, come per l’acne.

Due studi in doppio cieco (uno pubblicato nel 2013 e l’altro pubblicato nel 1995, entrambi sull’International Journal of Dermatology), hanno mostrato che l’utilizzo di una preparazione topica di Niacinamide al 4% (applicata due volte al giorno per otto settimane) ha trattato l’acne con gli stessi risultati della Clindamicina all’1% (antibiotico topico prescritto ai pazienti con acne).
Altre ricerche suggeriscono che la Niacinamide topica al 2% potrebbe anche inibire la produzione di sebo, il che potrebbe essere utile per le persone che soffrono di acne.

Sembra che la Niacinamide sia relativamente non irritante rispetto ad altri trattamenti per l’acne e questo la rende più indicata per chi ha pelle secca o sensibile.

Mentre, gli integratori orali di Niacinamide riducono l’infiammazione associata a casi lievi o moderati di rosacea e acne.

Esistono poi prove limitate che dimostrano che la Niacinamide topica può aiutare a riparare la funzione dello strato corneo, lo strato protettivo esterno della pelle, contribuendo all’effetto antinfiammatorio.

  • Problemi di macchie cutanee e rughe

Sono ancora pochissimi gli studi clinici sugli effetti della Niacinamide su linee sottili e rughe, ma ci sono alcuni studi tra cui uno pubblicato nel 2004 sull’International Journal of Cosmetic Science, in cui i ricercatori hanno applicato una crema idratante con Niacinamide al 5% su 50 donne (bianche e di età compresa tra 40 e 60 anni). L’applicazione è stata fatta su metà del viso e per l’altra metà è stato applicato un placebo per un totale di 12 settimane.

I risultati hanno evidenziato che la metà del viso trattata con Niacinamide al 5% aveva miglioramenti significativi nei punti di iperpigmentazione (macchie cutanee), nelle rughe e linee sottili.

In un altro studio pubblicato nel 2011 su Dermatology Research and Practice, si è scoperto che un trattamento topico con Niacinamide al 4% per otto settimane su 27 partecipanti era meno efficace dell’Idrochinone al 4%. In particolare, il 44% delle pazienti ha visto un miglioramento da buono a eccellente con la Niacinamide e il 55% ha visto lo stesso con l’Idrochinone. In definitiva però, la Niacinamide ha dato comunque dei buoni risultati ed ha presentato meno effetti collaterali (presenti nel 18% delle partecipanti) rispetto all’Idrochinone (presente nel 29%).

Tuttavia, gli studi sulla Niacinamide vengono effettuati più frequentemente in combinazione con altri farmaci topici e questo rende difficile sapere quanto sarebbe efficace da sola.

(Fonte: https://www.self.com/story/what-niacinamide-can-do-for-your-skin)
Jalus C - Siero Multivitaminico a base di Vitamina C, Vitamina B3 e B5
Azione antiossidante, schiarente e tonificante

Voto medio su 23 recensioni: Buono

€ 24,50

B3 Niacina - Integratore Alimentare a base di Vitamina B3
Niacina (Vitamina B3) nella forma di Acido nicotinico

Voto medio su 5 recensioni: Buono

€ 11,90

Jalus C 10 - Siero per il Viso con Vitamina C
Vitamina C al 10%

Voto medio su 6 recensioni: Da non perdere

€ 29,00

Supreme Siero Antimacchie
Arbutina, niacinamide, vitamina C, acido fitico ed estratto di Palmaria palmata

Voto medio su 10 recensioni: Buono

€ 35,00

Serum n.1 - Siero Viso Idratante
Azione illuminante e antiossidante!
€ 17,90

PSO Derm - Crema Riepitelizzante
Pelli molto secche, danneggiate ed arrossate, ispessite.
€ 29,00

Siero Viso Nutriente con Germe di Grano
Siero Viso Nutriente con Germe di Grano
4,95 €
Acquistalo su SorgenteNatura.it

Crema Vitaminizzante
Crema Vitaminizzante
17,80 €
Acquistalo su SorgenteNatura.it

Crema Viso Iper Idratante - Glycolica
Crema Viso Iper Idratante – Glycolica
19,50 €
Acquistalo su SorgenteNatura.it

Lascia un commento