Guardare natura in TV fa bene

I migliori programmi televisivi, quelli che fanno bene all’umore, sono i documentari sulla natura.

Un nuovo studio reso noto sul Journal of Environmental Psychology, dimostra che guardare la natura su uno schermo allevia le emozioni negative, soprattutto quando si è costretti a stare in isolamento.

La natura vista con la TV e la realtà virtuale

Gli esperimenti sono stati effettuati su 96 partecipanti. Per indurre un senso di noia, tutti sono stati prima invitati a guardare un video di una persona che parlava del suo lavoro presso un’azienda di forniture di ufficio.

In seguito, i soggetti sono stati divisi in tre gruppi, ai quali sono state sottoposte scene di fondali marini (con pesci, coralli, tartarughe), utilizzando tre diverse tecnologie: TV, visore di realtà virtuale con video 360° e visore di realtà virtuale con grafica interattiva computerizzata.

In ogni tipologia di metodo usato, sono stati inclusi i suoni naturali dell’ambiente sottomarino e una corrispondente narrazione in stile documentario.

I ricercatori hanno osservato che con tutti e tre i metodi si aveva un’influenza positiva sulle emozioni e i sentimenti come tristezza e noia. In particolare l’esperienza con realtà virtuale tramite video a 360°, incideva maggiormente a dare un senso di felicità agli spettatori.

Guardare documentari sulla natura fa bene alla mente

Secondo gli scienziati questi risultati dimostrano che guardare la natura anche attraverso mezzi tecnologici come la TV, dà un notevole supporto alla salute psichica delle persone. Ciò può rappresentare uno strumento importante per chi deve trascorrere tempi lunghi in isolamento: “I nostri risultati mostrano che il semplice guardare la natura in TV può aiutare a sollevare l’umore delle persone e combattere la noia. Con le persone in tutto il mondo che devono affrontare un accesso limitato agli ambienti esterni a causa delle quarantene di COVID-19, questo studio suggerisce che i programmi sulla natura potrebbero offrire un modo accessibile alle popolazioni di beneficiare di una ‘dose’ di natura digitale”.

Inoltre, questa ricerca fa notare che guardare video naturalistici può aumentare il legame dell’essere umano con l’ambiente naturale e stimolare sentimenti positivi.

Il dottor Mathew White, coautore dello studio, ha dichiarato:

“Siamo particolarmente entusiasti dei vantaggi aggiuntivi che le esperienze immersive della natura potrebbero fornire. La realtà virtuale potrebbe aiutarci a migliorare il benessere delle persone che non possono accedere prontamente al mondo naturale, come quelle in ospedale o in assistenza a lungo termine. Ma potrebbe anche aiutare a incoraggiare una connessione più profonda con la natura nelle popolazioni sane, un meccanismo che può favorire comportamenti più pro-ambientali e spingere le persone a proteggere e preservare la natura nel mondo reale”.

In fondo, è già risaputo che il contatto con la natura ha diversi benefici sull’essere umano, ma poiché non sempre è possibile avere un contatto diretto, una soluzione alternativa è la scelta di documentari naturalistici.

(Approfondimenti: 
- Watching nature on TV can boost wellbeing, finds new study)

Lascia un commento