Delfini comportamento sociale

Il comportamento dei delfini affascina l’uomo perché si tratta di animali estremamente intelligenti e sociali. Una nuova ricerca rivela che i delfini di età inferiore ai 10 anni stringono amicizie intime con compagni che possono aiutarli a sviluppare abilità di cui avranno bisogno in età adulta.

I ricercatori della Georgetown University e della Duke University hanno pubblicato i risultati del loro studio sulla rivista Behavioral Ecology.

Con questo studio i ricercatori si sono focalizzati sui giovani delfini dall’età dello svezzamento fino all’età di 10 anni, osservando chi frequentavano e come trascorrevano il loro tempo quando non c’erano adulti.

Intorno ai 3 o 4 anni, i delfini lasciano la protezione delle loro madri per avventurarsi da soli, vivendo in gruppi in continua evoluzione che si uniscono, si dividono e si riuniscono di nuovo in diverse combinazioni.

Lo studio ha rivelato che, anche se i giovani delfini passano da un gruppo all’altro ogni dieci minuti durante il giorno, tendono a trascorrere più tempo con alcuni amici intimi.

Questi compagni non sono solo amici perché condividono le stesse aree d’acqua e si scontrano più spesso tra loro, secondo la ricerca. “Queste relazioni riflettono vere preferenze”, ha detto il primo autore Allison Galezo, dottorando di biologia.

Ci sono differenze di comportamento fra i delfini maschi e quelli femmina: i maschi preferiscono uscire con altri maschi; le femmine con altre femmine.

Maschi e femmine interagiscono in modi diversi: maschi hanno più possibilità di trascorrere del tempo riposando o scambiando contatti amichevoli; le femmine socializzano meno e passano il doppio del tempo rispetto ai maschi, a cercare pesce.

Galezo afferma, che queste differenze, suggeriscono che il comportamento sociale dei giovani delfini va modellandosi in base alle esigenze che dovranno affrontare nell’età adulta.

(Rif.to: Young dolphins pick their friends wisely)

Lascia un commento