Percentuali energie rinnovabili 2020

La percentuale di energie rinnovabili nel mondo ha raggiunto un record nella prima metà del 2020. L’energia solare e quella eolica hanno prodotto il 10% dell’elettricità globale.

L’analisi è riportata da Dave Jones alla AFP, il quale spiega che il risultato è dovuto al dimezzato funzionamento delle centrali a carbone.

Come evidenzia Jones, dal 2015 ad oggi la crescita delle energie rinnovabili “è incredibile“, specie per il settore eolico e solare.

Consumo energie rinnovabili nel mondo

I paesi che sfruttano di più questo tipo di energie sono: Stati Uniti, India, Brasile, Giappone e Turchia, che si stima generino almeno un 10% del loro fabbisogno di elettricità.

L’Unione Europea invece, impiega le rinnovabili per ben il 33% del fabbisogno energetico, seguita dalla Gran Bretagna con il 21%.

Nonostante un calo globale della domanda di energia a causa della pandemia da Coronavirus, le energie rinnovabili hanno rappresentato 1.129 terawattora a gennaio-giugno, rispetto a 992 nei primi sei mesi del 2019, secondo un rapporto del think-tank energetico Ember.

Nel 2015 l’energia prodotta da eolico e solare era di solo 4,6% e si pensa che abbia inciso la lieve riduzione di produzione del carbone in Cina a causa del Covid-19.

Jones ha affermato che mentre il 30% del declino del carbone quest’anno potrebbe essere attribuito all’aumento della generazione eolica e solare, il resto è probabilmente dovuto al rallentamento economico causato da Covid-19.

Dunque, nonostante i numeri in rialzo, l’impiego delle rinnovabili rimane ancora lento se commisurato al raggiungimento dell’obiettivo degli accordi di Parigi, che mirano a contrastare l’aumento di temperatura globale.

Infatti, l’accordo punta a mantenere l’aumento di temperatura al di sotto dei 2°C, e precisamente a non superare il limite più sicuro di 1,5 ° C di riscaldamento.

Per raggiungere i risultati prefissati bisogna utilizzare meno combustibili fossili e diminuire le emissioni del 7,6% all’anno per tutto il decennio in corso.

(Fonte: Wind and solar power at record high in 2020, coal dips: analysis)

Lascia un commento