Vivalytic Bosch Test rapido Covid-19

La Bosch ha progettato e messo a punto un nuovo test rapido automatizzato per la diagnosi di Covid-19. In sei settimane attraverso la sua divisione Healthcare Solutions e con la collaborazione della Nord Randox Laboratories dell’Irlanda, la Bosch, colosso tedesco del settore automotive, è pronta per immettere sul mercato “Vivalytic“.

Si tratta di un tester specifico che potrà aiutare le strutture mediche quali ospedali, laboratori e studi medici ad effettuare diagnosi rapide del nuovo Coronavirus.

Il test rapido è in grado di rilevare un’infezione da Coronavirus Sars-CoV-2 in pazienti in meno di due ore e mezzo dal momento del prelievo del campione.

L’altro vantaggio di questo test rapido consiste nella eseguibilità diretta presso il centro che effettuerà il prelievo, senza quindi il trasportare il campione in altri laboratori, risparmiando tempo.

Sarà fondamentale per dare ai pazienti una risposta rapida sul loro stato di salute e nello stesso tempo indentificare velocemente le persone infette per prendere le dovute precauzioni.

Il test che sta proponendo la Bosch è uno dei primi test di diagnostica molecolare completamente automatizzato che offrirà alle strutture mediche uno strumento di diagnosi prezioso, non solo per Covid-19, ma anche per altre nove malattie respiratorie incluse l’influenza A e B.

Nelle prove di laboratorio il tester della Bosch ha dato risultati precisi di oltre il 95% per SARS-CoV-2.
Il test rapido soddisfa gli standard di qualità dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Come si usa il nuovo tester Vivalytic?

Per mezzo di un tampone viene prelevato un campione dal naso o dalla gola del paziente e posto nella cartuccia la quale contiene i reagenti necessari per la rilevazione del virus. La cartuccia viene inserita nel dispositivo Vivalytic per l’analisi.

Con questo dispositivo si possono eseguire fino a dieci test nell’arco di 24 ore.

Il nuovo apparecchio sarà disponibile in Germania a partire da aprile, e a seguire negli altri mercati in Europa e fuori Europa.


“La particolarità del tester Bosch – afferma Marc Meier, presidente di Bosch Healthcare Solutions GmbH – è la capacità di offrire una diagnosi differenziale, che consente ai medici di risparmiare tempo altrimenti necessario per ulteriori test. Fornisce inoltre una diagnosi affidabile in modo rapido, in modo che possano iniziare rapidamente le cure adeguate”

(Fonte notizia: Ansa)

Lascia un commento