Guarito paziente HIV con nuovo trattamento

E’ brasiliano il primo paziente guarito dall’infezione di HIV, grazie ad un trattamento farmacologico combinato. Precedentemente, altri due pazienti erano stati curati dal virus, ma ricorrendo ad un trapianto di midollo osseo da un donatore con specifica mutazione genetica, che lo rendeva resistente all’HIV.

L’uomo di 36 anni, originario di San Paolo, aveva ricevuto la diagnosi di HIV nell’ottobre del 2012.

Dopo un trattamento in cui gli sono stati somministrati un mix di farmaci antiretrovirali e nicotinamide, il paziente brasiliano da 66 settimane non mostra più l’infezione nei suoi esami del sangue.

La notizia è stata raccontata dai dottori dell’Università Federale di San Paolo in Brasile, e riportata sui quotidiani più autorevoli come il New York Times e sulle riviste specialistiche come Science Magazine.

Lo stesso trattamento però, non ha dato risultati in altri quattro pazienti sottoposti alla stessa terapia.

(Approfondimenti: An intriguing—but far from proven—HIV cure in the Sao Paulo Patient)

Lascia un commento