Obesità in Italia 2020

Gli italiani con problemi di peso sono 4 persone su 10. Sono soggetti che fanno scarsa attività fisica e mangiano poca frutta e verdura. Diventano invece, quasi 6 su 10 le persone con problemi di bilancia che superano i 65 anni di età.

I numeri sono dati dai Sistemi di sorveglianza Passi e Passi d’Argento 2016-2019, coordinati dall‘Istituto Superiore di Sanità (Iss) ed hanno lo scopo di monitorare e prevenire i fattori di rischio per la salute.

Le stime indicano che nella fascia di età 18-69 anni, il 40% è in eccesso di peso, di questi 3 sono in sovrappeso e uno obeso.

Solo un soggetto su 10 consuma la quantità di frutta e verdura raccomandata dalle linee guida, che equivale a 5 porzioni al giorno.

I problemi di sedentarietà riguardano le persone con una fascia di età più avanzata e sono più frequenti fra le donne e fra le persone con uno status sociale più svantaggiato.

Addirittura in alcune regioni del Sud Italia (Basilicata e Campania), la percentuale di sedentari supera di parecchio il 50% della popolazione.

Per quanto riguarda il consumo di alcol, interessa 1 adulto su 6; mentre, il numero di fumatori è di 1 su 4 nella fascia di età compresa fra i 18 e i 69 anni, ma scende al 10% fra gli over 65.

(Approfondimento: La sorveglianza Passi ISS)

Lascia un commento