Melograno antinvecchiamento

Un team di scienziati dell’EPFL e la società Amazentis hanno scoperto che una molecola nei melograni ha proprietà antinvecchiamento sui muscoli. La molecola si chiama urolitina A. e deriva dagli ellagitannini dei melograni trasformati dai microbi nell’intestino. Questa formidabile molecola consente alle cellule muscolari di proteggersi da una delle principali…Leggi l'articolo intero

Sodioa assunzione sicura giornaliera

Secondo le revisioni dell’Efsa (Autorità europea per la sicurezza alimentare), l’assunzione ottimale di sodio giornaliera è di 2 g per gli adulti. Solitamente ogni giorno attraverso l’alimentazione si superano tali limiti. Questa soglia è un riferimento sicuro per gli esperti della salute per dare nuove indicazioni nelle diete. Come infatti…Leggi l'articolo intero

Estratto di liquirizia nella comesi

L’acido 18β ‐ glicirretico, estratto dalla glicirrizina, principale principio attivo della liquirizia, è caratterizzato non solo da una vasta gamma di preziose proprietà biologiche, ma anche da interessanti applicazioni dermatologiche. E’ risultato un ingrediente prezioso per la cura della pelle.…Leggi l'articolo intero

Meccanismo rilascio insulina

Ricercatori dell’Università di Uppsala hanno identificato un meccanismo finora sconosciuto che regola il rilascio di insulina nel sangue. L’insulina prodotto dalle cellule β (cellule beta) del pancreas e che abbassa i livelli di glucosio nel sangue, ma nel diabete di tipo 2 questo meccanismo non è efficiente. Sono oltre 400…Leggi l'articolo intero

epigallocatechina contro i batteri

Una nuova ricerca pubblicata sul Journal of Medical Microbiology rivela che il tè verde contiene una sostanza utile a combattere i batteri resistenti agli antibiotici. La sostanza è la già conosciuta epigallocatechina gallato (EGCG) che secondo i ricercatori dell’Università del Surrey, può essere usata in sinergia al comune antibiotico aztreonam,…Leggi l'articolo intero

reprimere emozioni fa male al cuore

All’incontro annuale della North American Menopause Society (NAMS) a Chicago è stato presentato un nuovo studio che associa l’inibizione dei propri sentimenti (l’auto-silenziamento) con una peggiore salute del cuore nel sesso femminile. Lo studio curato dalla dott.ssa Karen Jakubowski, ricercatrice del Dipartimento di Psichiatria presso l’Università di Pittsburgh, ha analizzato…Leggi l'articolo intero

I dolori mestruali accompagnati da crampi è un sintomo che interessa circa l’ottanta percento delle donne. Vari studi hanno dimostrato che la cannella può alleviare i dolori. La dismenorrea ha diversi gradi di intensità, alcune volte i crampi si accompagnano a nausea, vomito e vertigini. Il dolore si può estendere…Leggi l'articolo intero

Le persone che soffrono di mal di schiena persistente o di mal di testa persistente hanno più probabilità di soffrire di questi due disturbi associati. In uno studio pubblicato sul Journal of Headache and Pain si è trovato un collegamento fra questi due sintomi. I ricercatori della Warwick Medical School,…Leggi l'articolo intero

Mangiare mezza porzione di noci al giorno (14 g), aiuta a non ingrassare e a prevenire l’obesità secondo un nuovo studio apparso su BMJ Nutrition, Prevention & Health. I ricercatori affermano che sostituire cibi non sani (come insaccati, fritture ecc..) con una mezza porzione di noci al giorno può aiutare…Leggi l'articolo intero