Verdure crucifere riducono rischio malattie vascolari

Sul British Journal of Nutrition un team internazionale di medici ha pubblicato un nuovo studio, che suggerisce che un maggiore consumo di verdure crucifere riduce il rischio di malattie vascolari strutturali nelle donne anziane. Dopo aver analizzato i dati di coorte di 684 donne anziane (età media 74,9 anni) dell’Australia…Leggi l'articolo intero

Cicli circadiani come modificarli

Scoperto come cambiare l’orologio biologico grazie all’individuazione di particolari geni che è possibile manipolare. La ricerca è pubblicata sulla rivista Applied Physics Reviews dal gruppo dell’Università di Stato della Pennsylvania coordinato da Rongling Wu. I ricercatori hanno scoperto che il controllo dei ritmi circadiani è dovuto ad una complessa rete…Leggi l'articolo intero

Benefici cacao medicina salute

Bere bevande al cacao con alte quantità di flavanoli ha effetti benefici sull’attività cognitiva del cervello. Lo hanno scoperto i ricercatori della School of Sport, Exercise and Rehabilitation Sciences dell’Università di Birmingham. Questo studio è pubblicato su Scientific Reports, ed è il primo che approfondisce gli effetti cognitivi dei flavanoli in persone…Leggi l'articolo intero

Carne alla griglia fa male

Un nuovo studio conferma che la cottura della carne ad alte temperature può fare male alla salute. Al contrario, cuocere la carne con una cottura lenta è più salutare. Lo studio è stato eseguito dall’Università dell’Australia Meridionale e dalla Gyeongsong National University ed è stato pubblicato sulla rivista scientifica Nutrients.…Leggi l'articolo intero

Guaranà proprietà antiglicemiche

Diabete nuove scoperte: il Guaranà è antiglicemico. Questo alimento contiene dei composti fenolici (nei semi e nei frutti), che svolgono azione di controllo della glicemia, sono antinfiammatori e battericidi. Il Guaranà (Paullinia cupana) grazie alle catechine (le sostanze bioattive in esso contenute), inibisce le attività degli enzimi alfa-glucosidasi e alfa-amilasi,…Leggi l'articolo intero

Traumi infantili conseguenze invecchiamento

I traumi psicologici subiti dai bambini, li fanno crescere più velocemente, secondo una ricerca pubblicata dall’American Psychological Association. I bambini che sono stati vittime di abusi o violenze nei primi anni di vita, mostrano segni biologici di invecchiamento più rapido, rispetto ai bambini che non hanno avuto esperienze traumatiche.  Nello…Leggi l'articolo intero

Fumare fa dimagrire o ingrassare?

Fumare non fa dimagrire: uno studio smentisce l’opinione popolare che il fumo tiene sotto controllo l’aumento di peso. Al contrario, i ricercatori del Medical Center della Vanderbilt University, dimostrano che i fumatori hanno maggiore rischio di accumulare grasso sia all’interno che intorno agli organi e ai tessuti. Questa diceria negli…Leggi l'articolo intero

Polifenoli nella dieta abbassano lipidi

I polifenoli introdotti in una dieta riducono il grasso nel sangue, fattore di rischio di malattie cardiovascolari. Negli anni, diversi studi epidemiologici hanno confermato che un gruppo di sostanze naturali contenute in bevande e cibo migliora la concentrazione e la composizione dei lipidi che si accumulano dopo un pasto. Il…Leggi l'articolo intero

Quanto sale va consumato al giorno

Secondo l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) la quantità di sale da assumere al giorno inferiore ai 5 grammi. Quando si parla di sale però bisogna considerare il suo contenuto di sodio perché è quello che va monitorato per la salute. Qual’è il fabbisogno giornaliero di sodio per un adulto? Il…Leggi l'articolo intero

Acerola vitamina C proprietà

L’Acerola (Malpighia punicifolia) è una bacca conosciuta come “Ciliegia delle Barbados o dell’Amazzonia” ed è particolarmente ricca di vitamina C (acido ascorbico). Le sue proprietà nutrizionali la rendono un prodotto fitoterapico adatto alla prevenzione degli stati influenzali. L’Acerola appartiene alla famaglia delle Malpighiaceae ed è una pianta originaria del Sudamerica,…Leggi l'articolo intero